Chi sale sui monti più alti ride di tutte le tragedie e tragicommedie. Nietsche

Chi sale sui monti più alti ride di tutte le tragedie e tragicommedie.
Nietsche

domenica 6 febbraio 2011

Cima Nàssere

Cima Nàssere, denominata anche Croz di Conseria, si raggiunge dalla Val Campelle ed è ben visibile salendo lungo la strada per Ponte Conseria. 
panorama da Monte Setole
Da Borgo Valsugana si prende la strada per il Rifugio Crucolo e si prosegue fino a raggiunge il parcheggio nei pressi di Ponte Conseria (m. 1480). Oggi, grazie alla giornata molto bella, molti hanno fatto la nostra stessa scelta tanto che parcheggiare l'auto è un'impresa. Le mete che si possono raggiungere da qui sono molte: verso il Passo Cinque Croci, le Buse Todesche, il Montalon. Noi prendiamo la strada forestale che conduce a Malga Nàssere spalleggiando gli sci per qualche centinaio di metri.
L'innevamento a queste quote è molto scarso a causa del lungo periodo di giornate soleggiate e miti e dell'assenza di precipitazioni. Normalmente si sale nel bosco risparmiando un bel tratto di strada forestale, ma oggi non è possibile. Malga Nàssere (m. 1763 - h 1.15), munita anche di bivacco, è posta in una splendida radura ai piedi della cima omonima, sul versante sud. Il panorama si apre a sud sulla Cima Caldenave, ad ovest su Monte Setole. Da qui possiamo già vedere la Cima Nàssere e la via di salita.

Malga Nàssere e la via di salita



Lasciata la malga si procede in direzione S-E inoltrandosi nel rado bosco di larici fino a portarsi nell'ampio vallone che scende dalla cima. Si vedono i segni delle grandi valanghe che qui trovano una via preferenziale di discesa: il terreno è disseminato di tronchi spezzati e alberi piegati. Questa via di salita va fatta solo con neve perfettamente assestata. In caso contrario conviene salire sul crinale occidentale giusto sopra la malga.


Oggi il grado di pericolo è 1, la neve è ben assestata. Proseguiamo quindi sicuri nel mezzo del vallone per poi spostarci verso destra (est) appena finisce la vegetazione e guadagnare il crinale. Seguiamo questo in direzione N-E fino alla cima (m. 2252 - h 3,00).

verso la cima
le Buse Todesche

Sotto di noi, a nord, abbiamo le Buse Todesche, altra possibile via di salita e discesa, dominate dal Cingello e, più a ovest, Cima Socede ed il Passo Cinque Croci.
Noi preferiamo scendere per la via di salita che regala una bella sciata sull'ampio vallone che in alto presenta una discreta pendenza. La neve oggi non è buona, ma pesante e crostosa a causa del caldo eccessivo. Giunti nuovamente alla malga seguiamo la strada forestale su neve ghiacciata fino a Ponte Conseria (h. 4,30). 

quota partenza:  m 1480 - quota massima:  m 2252 - dislivello: m  772 

esposizione prevalente: S-O - difficoltà: BS

Nessun commento:

Posta un commento