Chi sale sui monti più alti ride di tutte le tragedie e tragicommedie. Nietsche

Chi sale sui monti più alti ride di tutte le tragedie e tragicommedie.
Nietsche

domenica 22 agosto 2010

Rifugio Lancia da Terragnolo




Km
42
Dislivello m.
1585
Km in salita
23
Pendenza media
7,00%
Km su sterrato
32 (80%)

Oggi ho proposto a Flavio un itinerario che ho già percorso da solo un paio di anni fa: salire al Rifugio Lancia, sul Monte Pasubio, dalla Val di Terragnolo e quindi fare il giro del Col Santo. Il Pasubio è noto per altri itinerari molto, anzi troppo frequentati, e cioè la Strada degli Eroi e la la Strada degli Scarubi che portano entrambe al Rifugio Papa. Nelle domeniche d'estate è normale vedere decine di rampichini appoggiati alla ringhiera e alle pareti del rifugio, per non dire degli escursionisti, insomma una vera ressa. Ho percorso questi due itinerari già a metà degli anni 80 con il mio primo rampichino sotto gli sguardi incuriositi e ammirati degli escursionisti che non avevano ancora visto uno in bici quassù. L'itinerario di oggi invece garantisce due cose: la bellezza dei luoghi e la quasi totale solitudine e, aggiungerei, discreto impegno fisico.